Visitare Vicenza e dintorni: le 10 cose da vedere

I monumenti di Vicenza, i palazzi più belli e… un salto nei dintorni

Se state pensando di visitare Vicenza e i suoi dintorni, soggiornare al Victoria vi permetterà di raggiungere facilmente tutti i maggiori punti d’interesse della città: il nostro hotel dista solo cinque chilometri dal centro storico e dai principali monumenti di Vicenza.

Ecco le attrazioni principali da vedere a Vicenza e dintorni:

  1. Il Teatro Olimpico: progettato dall’architetto Andrea Palladio nel 1580, il Teatro Olimpico è il primo teatro stabile coperto dell’epoca moderna . É considerato uno dei capolavori del Palladio ed è, come le altre opere dell’architetto a Vicenza, considerato patrimonio UNESCO. Ispirato ai principi architettonici di Vitruvio, è tuttora utilizzato per eventi e rappresentazioni teatrali.
  2. Basilica Palladiana: affacciata su Piazza dei Signori, il salotto della città, la Basilica è stata progettata da Andrea Palladio, che ripensò il preesistente Palazzo della Ragione aggiungendo le logge di marmo bianco. Un tempo sede delle magistrature pubbliche di Vicenza, oggi l’edificio è spazio espositivo per mostre d’arte.
  3. Palazzo Chiericati: progettato nel 1550 come residenza della famiglia Chiericati, il palazzo in stile rinascimentale è anch’esso opera del Palladio. Oggi è sede del Museo Civico di Vicenza e ospita una ricca collezione di opere d’arte.palladio-villa-la-rotonda-hotel-victoria-vicenza
  4. Corso Palladio: è la via principale del centro storico di Vicenza, dove si affacciano i più prestigiosi palazzi della città e dove potrete trovare i negozi più esclusivi e i locali più alla moda.
  5. Villa Almerico Capra detta “La Rotonda”: a pochi chilometri dal centro di Vicenza, La Rotonda è sicuramente la villa veneta più famosa al mondo. Progettata da Palladio nel 1556 su commissione di Paolo Almerico e terminata dai fratelli Capra, la villa si ispira ai principi architettonici rinascimentali su cui si fondano tutte le opere palladiane.
  6. Villa Valmarana ai Nani: anch’essa situata a pochi minuti dal centro di Vicenza, Villa Valmarana è nota per lo straordinario ciclo di affreschi, opera di Gianbattista e Giandomenico Tiepolo. Deve il suo nome alle 17 statue di nani un tempo situate nel giardino della villa e ora posizionate sul muro di cinta.cattedrale-hotel-victoria-vicenza
  7. Santuario della Madonna di Monte Berico: ubicata sul colle da cui prende il nome, il santuario è l’unione di due chiese preesistenti, una gotica e l’altra barocca. Qui, secondo la tradizione, apparve la Madonna nel 1426 e nel 1428, anni in cui a Vicenza imperversava la peste. La Vergine chiese quindi di costruire una chiesa in suo onore per far cessare l’epidemia.
  8. Bassano del Grappa: Bassano è una perla incastonata tra le rive del Brenta e le pendici del Monte Grappa. Scoprite lo storico Ponte degli Alpini, l’elegante Piazza Libertà e le belle vie del centro.
  9. Marostica: Piazza Castello, dove si gioca la partita a scacchi con personaggi viventi più famosa al mondo, non è la sola attrazione della città. Marostica e il suo Castello Superiore, incorniciato da dolci colline , sono un gioiello tutto da scoprire.
  10. Le altre città del Veneto: non avete che da scegliere! Venezia e suoi canali, i suoi tesori d’arte e di storia; Padova e la Basilica di Sant’Antonio; Verona, la città di Romeo e Giulietta; la piccola Treviso e la sua Piazza dei Signori… dovete solo decidere quale, tra queste meravigliose città, è la vostra preferita!

SCOPRI VICENZA E I DINTORNI

Clicca sulle anteprime per vedere nel dettaglio il Residence